Porsche Taycan MY 2022, più autonomia e più connettività

Anche Taycan Cross Turismo beneficia del progresso tecnico

Redazione ANSA ROMA

Con l'arrivo in settembre dell'anno modello 2022, Porsche aggiorna ia Taycan e la Taycan Cross Turismo, mettendo disposizione dei clienti più autonomia grazie agli sviluppi tecnologici e più connettività per effetto dell'integrazione di Android Auto nel sistema Porsche Communication Management (PCM). Android Auto è ora integrato anche nel PCM, insieme al supporto Apple CarPlay per iPhone. Ciò significa che ora sono supportati anche gli smartphone con il sistema operativo Google Android. Le funzioni del telefono e le app per smartphone selezionate che non influiscono negativamente sulla sicurezza di guida possono quindi ora essere gestite tramite PCM 6.0 o i comandi vocali di Google Assistant.

L'assistente vocale Voice Pilot ora comprende anche le istruzioni nel linguaggio di tutti i giorni ancora meglio. Il sistema di navigazione satellitare calcola più rapidamente, utilizza principalmente la ricerca online di punti di interesse (POI) e visualizza anche le sue informazioni in modo più chiaro. Anche il layout e il sistema operativo sono stati leggermente rinnovati: ora ci sono cinque opzioni di menu invece di tre sul lato sinistro del display centrale e le icone
Per la prima volta nella Taycan è disponibile il Remote Park Assist che permette di effettuare il parcheggio controllandolo tramite uno smartphone, senza che il conducente debba essere al volante. Il funzionamento automatico è possibile per parcheggi e garage con posti sia paralleli che perpendicolari. Il sistema rileva automaticamente gli spazi di parcheggio e li misura utilizzando i sensori a ultrasuoni e i sistemi di telecamere del veicolo.

Se lo spazio è sufficiente, il conducente può avviare il processo di parcheggio tramite l'app Porsche Connect e poi scendere dal veicolo. Il conducente monitora continuamente il processo di parcheggio tenendo premuto un pulsante sull'interfaccia dell'app dello smartphone. La funzione Remote Park Assist assume in modo indipendente lo sterzo e il controllo dei movimenti di marcia avanti e retromarcia del veicolo. Rilasciando il pulsante, la Taycan interrompe immediatamente la manovra di parcheggio.
“Il continuo sviluppo tecnico dei nostri veicoli fa parte del DNA Porsche. L'ultima generazione di Taycan colpisce per la connettività smartphone senza interruzioni, che ora include Android Auto - afferma Kevin Giek, vice president model line Taycan - la nostra gamma Taycan completamente elettrica sta crescendo e prosperando. Il nuovo Cross Turismo, che è stato aggiunto alla line-up in primavera, sta riscuotendo un enorme successo tra i nostri clienti, come dimostrata il numero di ordini raccolti".

Anche se Taycan non sarà omologata separatamente come MY 2022 - e non ci saranno dunque nuovi valor WLTP - l'autonomia reale delle ultime versioni sarà maggiore nell'uso quotidiano. Un risultato ottenuto con ulteriorii sviluppi tecnologici: nelle modalità Normal e Range, il motore elettrico anteriore è quasi completamente disaccoppiato (o diseccitato a carico parziale nei modelli a trazione integrale) e nessuna coppia viene trasmessa ai due assi quando l'auto si muove per inerzia o è ferma.
Questa funzione di ruota libera elettrica riduce le perdite di trascinamento. I motori si riaccendono in pochi millisecondi solo quando il guidatore richiede più potenza o cambia modalità di guida. Nelle Taycan e Taycan Cross Turismo anche le funzioni di gestione termica e di ricarica sono state ulteriormente migliorate. Utilizzando il Turbo Charging Planner, la batteria ad alta tensione può ora essere riscaldata a una temperatura leggermente più alta rispetto a prima in modo da permettere di avviare prima la ricarica rapida e con un livello più elevato.
Inoltre, il calore residuo dei componenti elettrici viene ora utilizzato in misura ancora maggiore per la regolazione della temperatura della batteria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie