Škoda Karoq, si rinnova tra design e tecnologia

Aggiornamento per SUV boemo. Cinque le motorizzazioni in gamma

Redazione ANSA MILANO

Per Škoda Karoq è arrivato il tempo dell'aggiornamento, a quattro anni di distanza dal suo debutto.
    Con una storia recente già di successo, il SUV della casa boema torna infatti in scena con una veste rinnovata, tra un design più ricercato, nuove componenti tecnologiche e motorizzazioni più efficienti appartenenti all'attuale generazione EVO.
    Superato solo dalla 'sorella' Octavia, Karoq è stato il secondo modello Škoda con più consegne a livello globale nel 2020 e nei primi sei mesi del 2021.
    "Con più di mezzo milione di esemplari venduti - ha dichiarato Thomas Schäfer, CEO di Škoda Auto - Karoq è un elemento chiave del successo del nostro brand. Per assicurarci che questo apprezzamento continui, abbiamo sviluppato ulteriormente il modello: ora Karoq ha un design rinnovato e un'aerodinamica ottimizzata, così come sistemi di assistenza e infotainment all'avanguardia. Sono fiducioso che queste novità ci permetteranno di proseguire la storia di successo".
    Con un design aggiornato, aerodinamica migliorata e materiali sostenibili per gli interni, Škoda ha pensato all'aspetto del SUV in modo ancora più accattivante.
    La calandra, ora di forma esagonale e più larga, i gruppi ottici anteriori e posteriori più slanciati e i cerchi in lega ottimizzati dal punto di vista aerodinamico creano un look di impatto. I nuovi cerchi, gli alloggiamenti degli specchietti retrovisori e il nuovo spoiler al tetto migliorano l'aerodinamica della vettura e abbassano le sue emissioni di CO2. Gli interni, invece, presentano nuovi rivestimenti che possono anche essere realizzati con materiali rinnovabili. Al debutto anche nuove caratteristiche tecnologiche, come i fari anteriori Full-LED Matrix e una gamma aumentata di sistemi di assistenza.
    Cinque sono le motorizzazioni previste e tutte della generazione EVO del Gruppo Volkswagen. In gamma ci sono due motori diesel e tre motori a benzina, che assicurano una gamma di potenze che va da 81 kW (110 CV) a 140 kW (190 CV). Il 2.0 TSI 140 kW è riservato invece a Karoq Sportline, disponibile quest'ultimo esclusivamente con trazione integrale. Il 2.0 TDI 110 kW è disponibile a trazione anteriore o integrale 4x4.
    Restano invariate alcune caratteristiche che hanno fatto il successo del SUV, prodotto in Repubblica Ceca, Slovacchia, Russia, Cina e proposto in 60 mercati, a partire dalla grande abitabilità, dalla praticità e dal rapporto qualità prezzo.
    KAROQ è prodotto in Repubblica Ceca, Slovacchia, Russia e Cina ed è proposto in 60 mercati. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie