Rolls-Royce Phantom, edizione 2022 con nuova elettronica

Arriva software iDrive 8, pochi cambiamenti estetica e meccanica

Redazione ANSA ROMA

Anche se è vero che la squadra vincente non si cambia, la 'super-performante' Rolls-Royce (+49% di immatricolazioni globali nel 2020) sta comunque lavorando ad un restyling della Phantom che comporterà piccole modifiche allo stile ma, soprattutto, un significativo aggiornamento dell'infotainment, una 'eredità' dei progressi fatti in questo ambito dal Gruppo Bmw che controlla la Casa britannica.
Come confermano alcune immagini di un prototipo solo parzialmente mascherato - che sono state pubblicate dal magazine AutoExpress - nella parte anteriore la nuova Phantom dovrebbe riprendere lo stile della Ghost Black Badge svelata nel 2021, compreso un elemento luminoso nella celebre griglia. I gruppi ottici avranno un nuovo look e saranno certamente dotati di tecnologia di luce laser a Led.
Tra le altre novità estetiche che non compaiono in questo 'muletto' ci dovrebbero essere anche le ruote con design modificato e una differente conformazione del gruppi ottici in coda. Secondo le fonti di stampa britanniche la Rolls-Royce Phantom 2022 sarà di nuovo disponibile nelle due varianti di carrozzeria standard o a passo lungo, quest'ultima molto richiesta dalla clientela perché offre uno spazio davvero ampio per le gambe dei passeggeri posteriori, Dotata fino ad oggi del sistema di infotainment iDrive di Bmw, ma in una versione ora obsoleta rispetto alle ultime auto della Casa di Monaco, la Phantom 2022 dovrebbe proporre un display di infotainment più grande (14,9 pollici anziché 10,25) e soprattutto l'ultimo software iDrive 8, che ha debuttato nella Bmw iX.
Il tutto sarà dunque accompagnato nella Phantom da nuove funzionalità come i comandi vocali più avanzati, la navigazione in realtà aumentata e la connettività 5G, rispetto all'attuale capacità 4G del Phantom. Minimi invece gli interventi sulla meccanica: per la Phantom 2022 verrà utilizzato lo stesso V12 biturbo da 6,75 litri abbinato a un trasmissione automatica a 8 marce, Previste solo nuove calibrazioni per abbassare le emissioni, per rendere ancora più fluida la guida e - a livello del sistema di sospensioni - per rendere ancora più entusiasmante l'effetto 'tappeto volante' offerto dal sistema pneumatico di gestione. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie