Covid: 4.452 positivi, 201 vittime, tasso di positività all'1,7%

I pazienti in terapia in terapia intensiva sono 1.689 (-65 rispetto a ieri) mentre quelli ricoverati con sintomi sono 11.539 (-485)

Redazione ANSA ROMA

Sono 4.452 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 3.455. Sono invece 201 le vittime in un giorno, 140 ieri. I test effettuati sono stati 262.864, con un tasso di positività all'1,7%. I pazienti in terapia in terapia intensiva sono 1.689 (-65 rispetto a ieri) mentre quelli ricoverati con sintomi sono 11.539 (-485). Gli attualmente positivi in Italia sono 315.308 (-7.583), mentre i dimessi o guariti sono 3.727.220 (+11.831). Le vittime sono invece 124.497.

Nel Lazio continua frenata, 348 positivi, 204 a Roma - "Oggi su oltre 11mila tamponi nel Lazio (+915) e quasi 17mila antigenici per un totale di oltre 28mila test, si registrano 348 nuovi casi positivi (-40), i decessi sono 14 (-3), i ricoverati sono 1519 (-44). I guariti 1023, le terapie intensive sono 216 (-19)". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Continua la frenata, diminuiscono casi, ricoveri, terapie intensive e decessi - aggiunge -. Il rapporto tra positivi e tamponi e' al 3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,2% i casi a Roma citta' sono a quota 204. Continua la frenata, tra i dati migliori degli ultimi 7 mesi".

In Puglia 21 morti e 407 nuovi contagi, 3,5% dei test - Oggi in Puglia, su 11.684 test effettuati, sono stati registrati 407 casi positivi, con una incidenza del 3,5% (ieri era del 3,3%). Sono stati anche registrati 21 decessi (stesso numero di morti di ieri). I ricoverati sono 1.159 (64 in meno di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.396.787 test. Sono 36.789 i pugliesi attualmente positivi (838 in meno di ieri), sul totale di 246.901 contagiati dall'inizio della pandemia. Sono 203.808 i pazienti guariti, con un incremento di 1.224 in 24 ore. I nuovi contagi sono 125 in provincia di Bari, 58 in provincia di Brindisi, 71 nella provincia BAT, 24 in provincia di Foggia, 77 in provincia di Lecce, 51 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione. I decessi sono 9 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Taranto. Complessivamente i pugliesi morti per Covid dall'inizio della pandemia sono 6.304.

Calano ancora i contagi in E-R, dieci decessi - Dopo il record di ieri, calano ancora i contagi in Emilia-Romagna: sono stati 331 nelle ultime 24 ore, è il nuovo dato più basso del 2021, stavolta individuato però su un numero molto superiore di tamponi, 24.655, fra molecolari e antigenici. Dieci sono le vittime. Dei 331 nuovi positivi (36,7 anni l'età media) 117 sono asintomatici, individuati attraverso screening e contact tracing. Le province con il maggior numero di nuovi positivi sono Bologna (71) e Parma (65). I casi attivi scendono ancora e sono 22.281, il 94,8% dei quali in isolamento domiciliare. Prosegue anche il calo dei ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 149, sette in meno di ieri, mentre quelli nei reparti Covid sono 1.003 (-59). I morti, di età compresa fra i 68 e i 99 anni, sono tre in provincia di Ravenna, due a Parma, Bologna e Ferrara, uno nel Modenese. Dall'inizio della pandemia i decessi in regione sono 13.107.

In Piemonte 437 positivi, 21 morti e -66 ricoverati - In Piemonte sono 437 i nuovi casi positivi al Covid, con un tasso del 2% rispetto ai 21.631 tamponi diagnostici processati (12.371 antigenici); la quota di asintomatici è del 48,3%. I morti sono 21, i ricoverati in terapia intensiva sono 139 (- 1 rispetto a ieri), negli altri reparti 1.114 (-65). Le persone in isolamento domiciliare sono 8.703, i guariti +878, il totale degli attualmente positivi scende sotto quota 10 mila, a 9.956. I dati sono stati resi noti dall'Unità di crisi della Regione.

In Calabria zero vittime, non succedeva da gennaio - Nessuna vittima da Covid 19 è stata registrata in Calabria nelle ultime 24 ore. Non succedeva dal 19 gennaio scorso e, in precedenza, dal 25 ottobre. I decessi da inizio pandemia restano così stabili a 1.120. In frenata anche la curva dei contagi: son "solo" 108 positivi a fronte di 3.153 testati, con un tasso di positività del 3,42%. Prosegue anche il calo dei ricoveri in area medica (-9, 347) mentre crescono di 3 quelli in terapia intensiva (26). Calano di 290 gli isolati a domicilio (11.115) e di 296 i casi attivi(11.488) mentre salgono di 404 i guariti (52.203). Ad oggi sono stati sottoposti a test 765.740 soggetti per 831.812 tamponi e 64.811 positivi. I dati sono del dipartimento Salute della Regione.


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA