Covid, 3.794 positivi in 24 ore, 36 vittime. Tasso di positività a 0,66%

Effettuati 574.671 tamponi molecolari e antigenici. In 7 giorni 2 milioni di tamponi, stabile il numero dei vaccinati. Stabili le terapie intensive, in calo i ricoveri

Redazione ANSA ROMA

Sono 3.794 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 3.702. Sono invece 36 le vittime in un giorno (ieri 33).

Sono 574.671 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 485.613. Il tasso di positività è allo 0,66%, in calo rispetto allo 0,7% di ieri.

Sono 356 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, uno in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite: il dato resta dunque stabile per il secondo giorno consecutivo. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute sono 22. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.439, rispetto a ieri sono 25 in meno.

TAMPONI, L'ANALISI DI GIMBE -  Il numero dei tamponi rapidi ha registrato una netta impennata con l'estensione del Green pass. Nell'ultima settimana ne sono stati effettuati 2.151.081 con un aumento, rispetto alla precedente, del 78,5%. Ogni persona non vaccinata può arrivare a sottoporsi a tre tamponi a settimana. Nell'ultima settimana sono state vaccinate 407.404 nuove persone, pari a +4,7%. La media giornaliera dei tamponi effettuati, evidenzia il monitoraggio, è salita da 173.235 del 13 ottobre a 309.297 il 19 ottobre mentre la media giornaliera dei nuovi vaccinati rimane sostanzialmente stabile: è passata dai 57.275 del 13 ottobre ai 58.201 del 19 ottobre.

"Tuttavia, nell'interpretare gli effetti del green pass su tamponi e nuovi vaccinati - precisa il presidente Gimbe Nino Cartabellotta - bisogna tenere conto che ogni persona non vaccinata può arrivare a sottoporsi sino a 3 tamponi a settimana, mentre per aumentare la copertura vaccinale è sufficiente che il numero di nuovi vaccinati non tenda allo zero".

Delle 407.404 nuove persone vaccinate nella settimana 13-19 ottobre, rileva il monitoraggio, l'86,4% appartiene a fasce anagrafiche che includono persone in età lavorativa: 78.387 nella fascia 20-29 anni, 90.960 nella fascia 30-39 anni, 85.745 nella fascia 40-49 anni, 68.812 nella fascia 50-59 anni e 27.934 nella fascia 60-69. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA