Alimentare, consumatore informato punta su etichetta 'green'

Osservatorio Immagino GS1,ok salutismo, edonismo e 100% italiano

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Italiani sempre più attenti alla sostenibilità quando vanno a fare la spesa, leggono le etichette, si informano e poi acquistano. Un'esigenza che il mercato ha ben compreso, visto che a giugno 2021 sono oltre 30 mila i prodotti con informazioni o certificazioni relativi a rispetto dell'ambiente, totalizzando un giro d'affari di 11,5 miliardi di euro, in aumento del 3,2% rispetto ai 12 mesi precedenti. A dirlo è la decima edizione dell'Osservatorio Immagino di GS1 Italy che mette ai raggi X il carrello della spesa, oltre 12 mila prodotti con un giro d'affari di quasi 39 miliardi di euro, evidenziando le principali tendenze di consumo. A crescere è anche il numero delle indicazioni green rilevate sulle confezioni che riguardano le risorse, l'agricoltura e l'allevamento, la responsabilità sociale e il rispetto degli animali. Ampio spazio in etichetta viene data anche alla riciclabilità dei packaging, indicata in quasi un terzo dei prodotti analizzati aumentati del 4,1% in un anno.

Un consumatore sempre più preparato e consapevole per la tavola anche sulle informazioni che riguardano salutismo, edonismo, made in Italy ed eticità. A fare tendenza, secondo il rapporto, infatti, è l'italianità dei prodotti, dal "100% italiano" alle indicazioni geografiche come Dop e Igp, alla presenza di un richiamo alla regione di provenienza; gli alimenti 'free from' e 'rich-in', come anche le indicazioni sulle intolleranze e sul cibo identitario, come vegano, vegetariano, Kosher e Halal. Ad orientare il carrello è anche la presenza di certificazioni che forniscono garanzie precise agli alimenti, come il logo EU Organic o del mondo della Corporate social responsibility: A fare la loro parte, sono infine gli ingredienti benefici, dall'avena al matcha all'avocado allo zenzero, il metodo di lavorazione ("estratto a freddo"' e "lavorato a mano", "non filtrato" o "a lievitazione naturale") e la texture dei prodotti: morbido o ruvido, soffice o croccante, sottile o fragrante. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie