A Salerno in beneficenza i prodotti alimentari sequestrati

Iniziativa Rac, ad associazioni che si occupano degli indigenti

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 13 AGO - Andranno in beneficenza ad associazioni che si occupano di assicurare vicinanza e supporto agli indigenti i prodotti alimentari sequestrati dal Reparto Tutela Agroalimentare (Rac) di Salerno.

A darne notizia sono i Carabinieri della Tutela Agroalimentare, a seguito di sequestri penali e amministrativi di prodotti alimentari, scaturiti dopo verifiche effettuate dai militari presso aziende della filiera agroalimentare. La donazione riguarda 1.695 kg di pomodorini, 157 kg di prodotti ortofrutticoli, 58,2 kg di formaggio stagionato, 56 kg di prodotti ittici e carnei vari, 18 kg di confettura di agrumi. Il provvedimento ha avuto il via libera dopo che le Autorità competenti, in ambito ai procedimenti penali e amministrativi, hanno accolto la proposta del Reparto specializzato dell'Arma e hanno disposto il dissequestro e la donazione in beneficenza.

"La donazione - spiega una nota - sarà efficace solo dopo l'edibilità della merce da parte delle A.s.l. competenti.

L'operazione si colloca nella missione dei Carabinieri della Tutela Agroalimentare, che mira ad evitare gli sprechi alimentari e a raggiungere le situazioni individuali e collettive doverose di assistenza" (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie