Festival Federico Cesi, al via la rassegna "Musica urbis"

Quaranta appuntamenti dal 24 luglio al 5 settembre

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 24 LUG - Prenderà il via con una serie di appuntamenti dedicati a Dante la rassegna culturale "Musica Urbis" del Festival Federico Cesi che, dal 24 luglio al 5 settembre, proporrà 40 eventi di musica classica tra Spello e Trevi. Il cartellone si alternerà a quello di "Italia princeps musicae", dedicato quest'anno al genio italiano e all' "italianità", che il 23 luglio ha inaugurato la 14/a edizione della kermesse a palazzo Cesi di Acquasparta, per proseguire fino al 9 settembre con altri sette concerti che quest'anno toccheranno anche San Gemini e Montecastrilli.
    Tutti i 48 eventi del Festival Federico Cesi, distribuiti dal 23 luglio al 9 settembre su due filoni, sono organizzati dall'associazione Fabrica Harmonica nel pieno rispetto delle misure di sicurezza contro il Covid-19 e necessitano tutti, in particolare i 34 appuntamenti gratuiti, di prenotazione obbligatoria (tel. +393939145351 e +393938385945, email: fabricaharmonica@gmail.com).
    L'omaggio a Dante Alighieri si articola attraverso percorsi d'arte tra antico e contemporaneo, conferenze, installazioni permanenti, circuiti museali, eventi live, rivisitazioni e nuove creazioni dedicate. Per tutta la durata del Festival, inoltre, sarà attivo il Circuito Dante per cui il complesso Museale San Francesco di Trevi, la Pinacoteca comunale di Spello e il Museo della Stampa di Foligno accoglieranno i visitatori che presenteranno il biglietto degli eventi del Festival Federico Cesi con ingressi ridotti.
    Il Festival presenta anche approfondimenti su Raffaello Sanzio, Giordano Bruno e Tommaso Campanella; tratta il tema dell'influenza e ispirazione che l'Italia ha suscitato in tutto il mondo, presentando compositori quali Felix Mendelssohn con la sua "Sinfonia Italiana", Johann Sebastian Bach e il suo "Concerto Italiano", Franz Liszt affascinato da Verdi, Dante, Petrarca e, in occasione dei 100 anni dalla sua nascita, è previsto anche un omaggio ad Astor Piazzolla.
    L'apertura di Musica Urbis, come detto, è dedicata a Dante Alighieri, con tre iniziative in programma sabato 24 luglio, che si snodano tra Spello e Trevi ("La Divina Commedia, Percorsi d'arte in musica tra l'antico e il contemporaneo, circuiti permanenti e live performance"). (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie