Le mostre del week end da Annibale Carracci a Picasso

A Reggio Emilia l'arte inquieta da Klee a Kiefer, a Trento Linus

di Marzia Apice ROMA

ROMA - Il passaggio in Italia di Guernica e gli affreschi di Annibale Carracci per la Cappella Herrera, ma anche gli eretici del '900 e l'arte inquieta da Klee a Kiefer: sono alcune delle mostre della settimana.
    ROMA - Dopo le tappe al Prado a Madrid e al Museu Nacional d'Art de Catalunya a Barcellona, arriva il 17 novembre a Palazzo Barberini "Annibale Carracci. Gli affreschi della cappella Herrera", a cura di Andrés Úbeda de los Cobos, mostra che riunisce il ciclo di affreschi ideato da Annibale Carracci per la decorazione della cappella di famiglia del banchiere spagnolo Juan Enriquez de Herrera nella Chiesa di San Giacomo degli Spagnoli a piazza Navona. Allestita fino al 5 febbraio, la mostra presenta 16 affreschi, la pala d'altare di Annibale Caracci, proveniente dalla Chiesa di Santa Maria in Monserrato degli Spagnoli, una selezione di disegni, un video prodotto dal Museo del Prado. A Palazzo Braschi, nell'ambito di Quotidiana, dal 19 novembre al 12 gennaio per la sezione Paesaggio apre al pubblico la mostra "Appunti per un'archeologia del futuro" di Alessandro Biggio e Antonio Fiorentino, mentre per la sezione Portfolio, dal 19 novembre all'11 dicembre, sarà esposta un'opera del giovane artista Giuseppe Di Liberto. La complementarietà tra caos e ordine, tra vita e morte è al centro della "Il giardino dei fuggitivi", personale di Giulia Manfredi a cura di Sabino Maria Frassà al Gaggenau DesignElementi dal 14 novembre al 22 dicembre. In questa mostra, la quarta del ciclo Materabilia, promosso da Gaggenau in collaborazione con Cramum, sono esposte opere "vive" e ipnotiche, tra bonsai, farfalle e marmo.
    NUORO - Al Museo Man apre il 18 novembre "Picasso e Guernica.
    Genesi di un capolavoro. Contro tutte le guerre", a cura di Michele Tavola, celebrando il passaggio italiano della celebre opera a 70 anni dalla storica esposizione a Palazzo Reale di Milano del 1953. L'omaggio nuorese, in programma fino al 19 febbraio, si suddivide in due sezioni: l'eco di Guernica nella produzione artistica di Picasso e il racconto della genesi dell'opera attraverso la narrazione visiva di Dora Maar, fotografa e all'epoca compagna dell'artista spagnolo.
    REGGIO EMILIA - Palazzo Magnani ospita dal 18 novembre al 12 marzo "L'arte inquieta. L'urgenza della creazione. Paesaggi interiori, mappe, volti: 140 opere da Paul Klee ad Anselm Kiefer", a cura di Giorgio Bedoni, Johann Feilacher e Claudio Spadoni. La mostra accoglie un'importante selezione di lavori di grandi interpreti, anche dell'art brut internazionale e italiana, in un percorso in cui autori e opere si confrontano per affinità di generi e linguaggi indagando la vitalità dell'artista e la ricerca sull'identità.
    ROVERETO - Pier Paolo Pasolini, Alda Merini, Carmelo Bene, Giovanni Testori, Nan Goldin, Mattia Moreni, Orlan sono solo alcuni dei protagonisti della mostra del Mart dal titolo "Eretici. Arte e Vita", in programma dal 20 Novembre 2022 al 19 Febbraio: suddiviso in sezioni, il percorso, a cura di Denis Isaia, indaga l'agire eretico nella televisione, nel cinema, nell'arte visiva, nella letteratura, nella musica.
    TRENTO - "Linus. Tutti i 690 numeri dal 1965 al 2022" è in programma dal 20 novembre all'8 gennaio a Palazzo delle Albere: a cura di Elisabetta Sgarbi e Marcello Garofalo, la mostra presenta tutte le copertine della rivista di fumetto più celebre al mondo e documenta la capacità di linus di determinare una vera rivoluzione culturale.
    DOMODOSSOLA - Fino al 5 febbraio 2023 al Collegio Mellerio Rosmini la personale di Elisa Seitzinger dal titolo "Seitzinger Alchemica", a cura di Stefano Papetti, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli, Filippo Sorcinelli, Paolo Lampugnani. In sette sezioni, la mostra ripercorre le tappe e i progetti della carriera dell'autrice, nonché i dialoghi con importanti nomi dell'arte, della cultura, della musica e dell'editoria. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie