Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Festa sabato a Lugo, capitale del commercio equo e solidale

Festa sabato a Lugo, capitale del commercio equo e solidale

Sostenuti progetti a Sao Bernardo e altre realtà Italia e estero

(ANSA) - LUGO, 05 OTT - Lugo ospita sabato 8 ottobre 'Chicchi di futuro', una festa del commercio equo e solidale a partire dall'esperienza della bottega del mondo Chicco di Senapa, attiva da oltre vent'anni. Una giornata con ospiti da varie parti d'Italia e numerosi appuntamenti nel centro della città, tra Liceo, cortile della Rocca Estense, Sala Estense e logge del Pavaglione. Grazie ai sostenitori, tramite un Comitato di solidarietà, in questi anni sono stati sostenuti numerosi progetti a Sao Bernardo (Brasile), come le scuole materne che assicurano, oltre all'attività educativa, almeno un pasto completo per i più piccoli e il Centro professionale diretto da suor Daniela Bonello, che promuove corsi di avviamento al lavoro per giovani ed adulti. Sostegno è stato dato anche ad altre piccole realtà, sia in Italia che all'estero, e in totale sono stati devoluti in vent'anni oltre 130.000 euro.
    La giornata intende ringraziare chi, con i propri acquisti, ha aiutato direttamente i produttori del sud del mondo e ha contribuito a realizzare progetti a favore di molte persone svantaggiate. Sono previsti uno spazio-mercato con prodotti del commercio equo e solidale (alimentari, oggettistica, abbigliamento, cosmesi), un momento formativo per gli studenti con i responsabili di associazioni e cooperative sociali, un dibattito su 'La solidarietà è un bell'acquisto', laboratori creativi per bambini e ragazzi.
    "Lugo diventa per un giorno la capitale del commercio equo e solidale - dice il sindaco Davide Ranalli - Abbiamo voluto con molta forza questa giornata perché il negozio 'Chicco di Senapa' è legato a doppio filo al Comitato Sao Berardo di cui il Comune è socio fondatore. Questa lunga storia e tutto quello che in questi anni è stato realizzato ci dicono che la giornata dell'8 ottobre guarda al futuro perché guarda al compito che dovremo sempre portare avanti, ovvero che in un mondo dove perdurano divari e diseguaglianze, chi ha di più deve sempre cercare di dare a chi ha di meno". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna


        Modifica consenso Cookie