Stop a viaggi turistici in Ue per non vaccinati che arrivano dagli Usa

Commissaria Johansson ne aveva parlato con Mayorkas a Washington

Redazione ANSA

BRUXELLES - Stop ai viaggi turistici nell'Ue per i cittadini non vaccinati che arrivano dagli Usa. Gli Stati Uniti sono stati depennati dall'elenco Covid dei Paesi Terzi a cui l'Unione europea apre le sue frontiere per motivi non essenziali. I cittadini statunitensi immunizzati potranno tuttavia ad arrivare nell'Ue. Si apprende da fonti diplomatiche europee. Oltre agli Usa, non fanno più parte dell'elenco: Israele, Libano, Montenegro, Kosovo e Nord Macedonia. La procedura scritta per l'aggiornamento dell'elenco era stata lanciata venerdì dalla presidenza di turno slovena del Consiglio Ue

La Commissione europea "segue molto da vicino la questione dei viaggi dei cittadini Ue verso gli Stati Uniti e viceversa" a causa della situazione del Covid. Mentre l'Ue nei mesi estivi aveva revocato i divieti per gli statunitensi, Washington aveva mantenuto la chiusura, destando frustrazione tra i leader europei. La commissaria agli Affari interni dell'Ue, Ylva Johansson, nel suo viaggio negli Usa ha parlato di questa mancata reciprocità col segretario di Stato alla Sicurezza, Alejandro Mayorkas. Lo ha spiegato un portavoce della Commissione europea ad una domanda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: