Oms-Unicef, insegnanti siano tra gruppi prioritari per le vaccinazioni

In modo che le scuole in Europa e Asia centrale rimangano aperte

Redazione ANSA

COPENAGHEN - Gli insegnanti e il personale scolastico dovrebbero essere inclusi tra i gruppi prioritari per le vaccinazioni anti Covid in modo che le scuole in Europa e in Asia centrale possano rimanere aperte: lo hanno affermato oggi l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e l'Unicef.

Le misure per garantire che le scuole possano rimanere aperte durante la pandemia "includono l'offerta del vaccino anti Covid-19 agli insegnanti e al personale scolastico, nell'ambito dei gruppi di popolazione target nei piani di vaccinazione nazionali", hanno scritto le agenzie delle Nazioni Unite in un comunicato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: