Sassoli,europei favorevoli a condizionalità stato di diritto

'Inclusi cittadini ungheresi e polacchi'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 01 SET - "L'81% degli europei crede che l'Ue dovrebbe concedere fondi solo agli Stati membri che rispettano lo stato di diritto, questo include il 72% dei cittadini polacchi": lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, durante il suo intervento al Forum strategico di Bled, in Slovenia, commentando i risultati dell'ultimo Eurobarometro.

"Questo tema, insieme alla democrazia, è la priorità assoluta per ungheresi e polacchi. Inoltre l'85% degli europei crede che il rispetto dei nostri valori di democrazia, diritti umani e stato di diritto dovrebbe essere una priorità anche nella nostra politica estera", ha aggiunto Sassoli.

"La democrazia è solo un concetto teorico se non porta benefici tangibili ai nostri cittadini, soluzioni alle sfide che affrontano, se non crea le condizioni che permettono loro di godere delle libertà, dei diritti fondamentali, di una maggiore uguaglianza e dignità", ha concluso il presidente. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: