Graziano, Ue si doti di una forza rapida, il momento è ora

Guerini, Afghanistan monito per salto di qualità sulla difesa Ue

Redazione ANSA

BRUXELLES -  "I cambiamenti geostrategici mostrano che abbiamo bisogno di un'Europa più forte. Le situazioni in Afghanistan, Libia, Medio Oriente e Sahel mostrano che è il momento di agire, a partire dalla creazione" di una forza ad impiego rapido "capaci di far vedere la volontà dell'Unione europea di agire come un partner strategico globale". Lo ha affermato il generale Claudio Graziano, presidente del Comitato militare dell'Unione europea, a margine della riunione informale dei ministri della Difesa. "Quando se non ora? Più tardi sarebbe tardi", ha aggiunto.

"La crisi afghana rappresenta per l'Unione Europea un nuovo monito a compiere l'auspicato salto di qualità nella sua dimensione difesa e nella gestione delle crisi". Lo scrive in una nota il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, al termine della ministeriale in Slovenia.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: