Ue, si valuta sicurezza per futura presenza in Afghanistan

Talebani accettino le 5 condizioni annunciate da Borrell

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Stiamo valutando gli sviluppi sul campo in Afghanistan", mentre sulla futura presenza diplomatica Ue per ora "è prematuro fare speculazioni". Lo ha detto Nabila Massrali una delle portavoce dell'Alto rappresentante Ue Josep Borrell, precisando che è importante che "la situazione della sicurezza lo consentirà" e che arrivi una "risposta da parte dei talebani sulle cinque condizioni annunciate da Borrell", ha aggiunto.

Borrell nel corso della ministeriale esteri in Slovenia la scorsa settimana ha elencato cinque condizioni, sulla base delle quali sarà giudicato il comportamento dei talebani. Tra le condizioni: che il Paese non diventi la base per il terrorismo; il rispetto dei diritti delle donne; la formazione di un governo inclusivo; accesso libero per gli aiuti umanitari; la partenza degli stranieri e gli afghani a rischio che vogliono lasciare il Paese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: