Ungheria, l'iniziativa della Danimarca su migranti è un colpo per Bruxelles

Copenaghen vuole subordinare sussidi a lavoro

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La Danimarca ha proposto una legge per far lavorare i migranti in cambio di prestazioni assistenziali. Preparate i fazzoletti prima che gli eurocrati liberal di sinistra inizino di nuovo a gridare al lupo!". Lo scrive su Twitter la ministra della Giustizia ungherese, Judit Varga, commentando l'iniziativa di Copenhagen con cui si subordina l'accesso ai sussidi per alcuni migranti ad un lavoro che li impieghi almeno 37 ore alla settimana. Il lavoro sarà un un requisito indispensabile per quanti hanno ricevuto delle prestazioni assistenziali per tre o quattro anni e che non hanno raggiunto un certo livello di padronanza della lingua danese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: