Ue-19: prosegue boom inflazione, a settembre tasso al 3,4%

Gentiloni, aumento inflazione da tenere sotto osservazione

Redazione ANSA

BRUXELLES - Continua a salire l'inflazione nella zona euro. Secondo la stima flash di Eurostat il tasso è salito al 3,4% a settembre, in aumento rispetto al 3% di agosto. A pesare soprattutto l'energia (17,4%, rispetto al 15,4% di agosto), seguita dai beni industriali al netto dell'energia (2,1%, rispetto al 2,6% di agosto), alimentari, alcolici e tabacco (2,1%, rispetto al 2% di agosto) e servizi (1,7%, rispetto all'1,1% di agosto). I tassi più elevati in Estonia (6,4) e Lituania (6,3). In Italia è stimato al 3.

"I prezzi dell'energia portano l'inflazione sopra il 3% a settembre nell'eurozona. Un incremento temporaneo da tenere sotto osservazione". Lo scrive su Twitter il commissario europeo Paolo Gentiloni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: