Pac: Milana, deplorevole mancanza ambizione

Consigliere Olevano Romano chiede allineamento con Farm to Fork

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La mancanza di ambizione" nella recente riforma della Politica agricola comune (Pac) "è deplorevole, soprattutto alla luce degli obiettivi climatici e ambientali della strategia 'Farm to Fork'". Lo ha detto Guido Milana (Pes), consigliere del comune di Olevano Romano e relatore del Comitato europeo delle Regioni (CdR) sull'iniziativa Ue Farm to Fork, il cui parere è stato adottato al termine della plenaria del Comitato. Milana chiede un cambiamento radicale nella produzione e nel consumo alimentare, a partire dal passaggio a sistemi di produzione più verdi che rispettano i principi di biodiversità ed ecologia.

"Gli obiettivi climatici e ambientali non possono essere raggiunti senza risorse adeguate e importanti investimenti nella produzione sostenibile", perciò - aggiunge Milana - la Pac deve essere allineata meglio con il Green deal, "non solo dal punto di vista ambientale ma anche in termini di commercio internazionale e politiche settoriali". Infine, il consigliere invita gli Stati membri a prendere in considerazione l'esempio di città e regioni perché "i livelli di governance locale e regionale sono fertili banchi di prova" e ribadisce che "misure di protezione sociale per consentire ai gruppi più vulnerabili di compiere autonomamente scelte alimentari sane" sono ancor più necessarie dopo la pandemia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: