Regioni Ue, parte settimana gruppo Pes per diritto alla casa

Timmermans, 'siamo nella tempesta perfetta'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Fare del diritto alla casa una realtà in Europa. È l'invito di città e regioni appartenenti al gruppo dei Socialisti europei (Pes) nel Comitato delle Regioni (CdR), che hanno organizzato una settimana dedicata all'argomento insieme al gruppo S&D al Parlamento Ue, la Fondazione per gli studi europei sul progresso (Feps), il Pes e la città di Vienna.

Il vicepresidente esecutivo della Commissione europea, Frans Timmermans, ha preso la parola al dibattito di apertura dicendo: "Ora ci troviamo nella tempesta perfetta" perché, in Europa, specialmente i giovani "non possono permettersi di vivere nelle città dove lavorano". Allo stesso tempo - ha aggiunto Timmermans - "la nostra salute è minacciata" così come "i nostri lavori e la nostra sicurezza economica", senza contare la crisi climatica. "In quanto policy makers, dobbiamo ridare più sicurezza" e per riuscirci "riformare" il modo in cui abitiamo è cruciale. Timmermans ha quindi invitato gli Stati membri a proporre un piano adeguato, che dia voce agli enti locali e sfrutti tutte le opportunità offerte dal Green deal.

I partecipanti hanno lanciato una petizione chiedendo impegni, investimenti e nuove regole per l'alloggio alle istituzioni europee e ai singoli governi. Lo scopo è trovare soluzioni concrete alla crisi abitativa che sta colpendo milioni di europei e che la pandemia ha aggravato. Ha inaugurato la serie di eventi il documentario 'Push' del pluripremiato regista Fredrik Gertten, sui motivi per cui molti non possono più permettersi di vivere nelle città. I dibattiti dei prossimi giorni riuniranno rappresentanti delle istituzioni locali, nazionali ed europee, fornitori di alloggi sociali, sindacati degli inquilini, società civile e università.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: