Dombrovskis, rafforzare coesione con Recovery

Coinvolgimento Regioni Ue chiave per successo riforme

Redazione ANSA

BRUXELLES - "I piani nazionali dovranno spiegare in che modo le consultazioni con le parti interessate vengono svolte e si riflettono negli investimenti e nelle riforme proposti, e come contribuiscono a rafforzare la coesione tenendo conto delle disparità locali, regionali e nazionali". Così il vicepresidente esecutivo Ue, Valdis Dombrovskis, parlando alla plenaria del Comitato europeo delle Regioni (CdR), ha accolto l'appello degli enti locali per un maggiore coinvolgimento nei piani di ripresa post-Covid.

"Una forte componente regionale e locale sarà importante per il successo sul campo" del Recovery, "insieme al sostegno delle parti sociali e della società civile", ha aggiunto Dombrovskis.

Una recente consultazione, condotta dal CdR insieme al Consiglio dei Municipi e Regioni d'Europa (Cmre), aveva messo in luce come soltanto una minoranza degli Stati membri stesse coinvolgendo le autorità locali e regionali nella redazione dei piani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: