Regioni Ue, il piano di ripresa non sia troppo centralizzato

Tzitzikostas, 'evitare concorrenza tra fondi strutturali e Rrf"

Redazione ANSA

BRUXELLES - Evitare che il piano di ripresa dell'Ue sia eccessivamente centralizzato. È l'invito dei leader locali, attraverso il presidente del Comitato europeo delle regioni, Apostolos Tzitzikostas, che oggi ha partecipato alla riunione informale dei ministri della Coesione.

Durante il dibattito, su come garantire sinergie tra la politica di coesione e il Recovery e resilience facility (Rrf), Tzitzikostas ha chiesto ai ministri di creare un vero partenariato tra gli attori dell'Ue, nazionali, regionali e locali per realizzare la ripresa. Inoltre - ha aggiunto - "dobbiamo assolutamente evitare qualsiasi concorrenza tra i fondi strutturali e il Rrf".

"La coesione è molto più di una politica, è uno dei valori fondamentali su cui abbiamo costruito la nostra Unione e la bussola guida per i più potenti strumenti di investimento dell'Ue," ha detto Tzitzikostas.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: