A scuola di valori grazie ai nuovi progetti Ue

Schinas, "dobbiamo responsabilizzare i nostri giovani"

Redazione ANSA

BRUXELLES - In arrivo nuovi progetti per sostenere l'insegnamento dei valori dell'Ue nelle scuole. Saranno il risultato della cooperazione tra la Commissione europea e i leader locali, su base volontaria. In un dibattito con il vicepresidente della Commissione europea per la promozione dello stile di vita europeo, Margaritis Schinas, i membri del Comitato delle Regioni riuniti per la plenaria hanno sottolineato che i sistemi educativi dovrebbero promuovere la libertà, l'uguaglianza, la tolleranza e la non discriminazione.

Il presidente del Comitato, Apostolos Tzitzikostas, ha dichiarato: "È nostra responsabilità - come genitori e leader - offrire alle nostre giovani generazioni gli strumenti per capire che la nostra unità e pace oggi sono state rese possibili dall'Unione europea". D'accordo anche Schinas, che ha detto: "Abbiamo bisogno di responsabilizzare i nostri giovani nella comprensione dei nostri valori comuni, la nostra storia condivisa, il nostro patrimonio culturale e l'importanza della diversità e del pluralismo per il nostro stile di vita europeo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: