Jourova, la disinformazione è una minaccia per la democrazia

'Risposta efficace richiede coinvolgimento soggetti interessati'

Redazione ANSA

BRUXELLES - La disinformazione rappresenta "una minaccia alla democrazia, crea divisioni nei dibattiti politici, manipola i processi elettorali e attacca la legittimità delle istituzioni democratiche". Così la vicepresidente della Commissione Ue, Vera Jourova, illustrando il piano d'azione per la democrazia europea alla plenaria del Comitato delle Regioni. "Una risposta efficace alla disinformazione richiede il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, in particolare l'industria della pubblicità e l'industria digitale, ma anche i media tradizionali, la società civile, le autorità pubbliche, inclusi gli enti locali e regionali", ha aggiunto Jourova, sottolineando in particolare "il ruolo delle piattaforme online".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: