Regioni Ue, riprenda cooperazione transfrontaliera

Il 5 luglio evento dedicato a territori di confine

Redazione ANSA

BRUXELLES - È arrivato il momento di riprendere la cooperazione transfrontaliera e migliorarla dopo la battuta d'arresto della pandemia. È il messaggio del Comitato europeo delle Regioni, che oggi durante la riunione plenaria ha adottato una risoluzione in cui invita la Commissione a presentare una proposta valida in caso di crisi future. Il tema sarà discusso durante un evento organizzato fra gli altri dal Comitato, lunedì 5 luglio.

Gli enti locali hanno fatto notare che, già prima dello scoppio della pandemia, molti territori di confine erano alle prese con una serie di ostacoli in tema di trasporti, connettività e burocrazia. La risoluzione adottata, che vuole riportare la cooperazione transfrontaliera in cima all'agenda politica dell'Ue, chiede misure specifiche per il mantenimento delle rotte terrestri e marittime, che consentano al personale e ai veicoli che lavorano nei servizi di emergenza di attraversare liberamente le frontiere in ogni momento, nonché il potenziamento dei servizi pubblici transfrontalieri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: