Vaccini: Campomenosi (Lega), pessima figura istituzioni Ue

'Serve fare chiarezza'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 15 MAR - "Tra dichiarazioni, smentite e un coro di posizioni contraddittorie, oggi l'ennesima pessima figura da parte delle istituzioni Ue nella gestione della pandemia e del piano vaccini. Prima il commissario Timmermans ha ammesso errori sugli ordini dei vaccini, poco dopo smentito dal portavoce della Commissione Europea. Quindi il responsabile per la strategia vaccinale Ema Marco Cavaleri, in audizione all'Europarlamento, ha definito sicuro il vaccino AstraZeneca, proprio mentre Francia, Italia, Germania e altri Stati hanno precauzionalmente sospeso l'uso dello stesso vaccino". Così Marco Campomenosi, capo delegazione della Lega al Parlamento Europeo.

"E' necessario che le istituzioni Ue facciano chiarezza e mantengano un atteggiamento responsabile, l'esatto opposto di quanto visto finora. Assurdo: ci sono Governi che, anche per la pessima gestione dell'emergenza, sono caduti. Possibile che l'unico luogo dove non si sente mai parlare di dimissioni e passi indietro netti e inequivocabili sia sempre Bruxelles?", conclude la nota. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: