Vaccini: Fidanza (FdI), da vertici Ue gestione inaccettabile

'Rispondano al Parlamento europeo e ai cittadini'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 15 MAR - "La fallimentare gestione dei vaccini da parte dell'Ue si arricchisce di nuove puntate: dopo i contratti con le società farmaceutiche indefiniti e secretati, l'insufficienza delle dosi, le preclusioni geopolitiche verso alcuni vaccini, oggi arriviamo alle accuse reciproche tra Timmermans e Von der Leyen. È la conferma di una assoluta incapacità di gestire questa emergenza e della mancanza di un vero piano strategico. I vertici Ue ci risparmino questo pietoso rimpallo di responsabilità e rispondano al Parlamento e ai cittadini di questa gestione inaccettabile ". Così il capodelegazione di Fratelli d'Italia-ECR al Parlamento europeo, Carlo Fidanza. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: