Ema: Sofo (Ecr), chiarire possibile conflitto interessi

Presentata interrogazione a Commissione europea

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 19 MAR - "Ho chiesto alla Commissione europea informazioni circa un potenziale conflitto di interessi tra Ema e le Big Pharma che rischierebbe di gettare ombra sulle valutazioni dell'agenzia europea del farmaco". Così l'eurodeputato Vincenzo Sofo ha annunciato la presentazione di un'interrogazione parlamentare.

"L'Ema ha un budget per il 2021 di 386 milioni di euro, ma solo il 14% di questo budget è finanziato dalla Ue. Il restante 86% è finanziato dai soggetti privati coinvolti nelle procedure di farmacovigilanza" ha continuato l'eurodeputato da poco entrato nel gruppo dei conservatori guidati da Giorgia Meloni.

"Tale situazione rischia infatti di causare un intreccio di interessi tra controllato e controllante che, quindi, potrebbe consentire alle società farmaceutiche di esercitare una forte azione di influenza nei confronti delle decisioni di Ema, ad esempio sui vaccini utilizzati per le campagne vaccinali in Europa" ha concluso Sofo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: