Turchia: Picierno (Pd), serve più fermezza da Ue

'Trattare Erdogan come il criminale reazionario che è'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 20 MAR - "Prosegue l'escalation liberticida e repressiva di Erdogan in Turchia, mentre l'Unione Europea esita a prendere una posizione netta e radicale per condannare questo dittatore che ogni giorno compie nuovi atti criminali. Cosa altro deve accadere per iniziare a trattare Erdogan come il criminale reazionario che è? Ieri Ursula von der Leyen e Charles Michel hanno parlato in videoconferenza con Erdogan. C'era da aspettarsi una maggiore fermezza. Ora non è più il tempo delle ambiguità, bisogna condannare e isolare Erdogan con forza e chiarezza". E' quanto sottolinea in una nota l'europarlamentare del Partito Democratico Pina Picierno.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: