Cina: Pisapia(Pd), Pe riconosca formalmente genocidio uiguri

Sanzioni primo passo, Pechino impari rispetto diritti umani

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 22 MAR - "Bene ha fatto l'Ue oggi ad approvare le sanzioni" nei confronti della Cina per le violazioni dei diritti umani sugli uiguri. "E' un primo passo ma non basta. Sull'esempio del parlamento canadese e di quello olandese, ci batteremo affinché il Parlamento europeo riconosca formalmente il genocidio degli uiguri". Lo dichiara in una nota l'eurodeputato del Pd Giuliano Pisapia.

"Da anni chiediamo anche l'istituzione di un sistema di controllo sulle importazioni che imponga maggiore responsabilità alle multinazionali che importano prodotti dalla Cina. Da oggi lo chiederemo con ancora più vigore perché i nostri consumi non possono contribuire allo sterminio di una minoranza. E non ci fermeranno le sanzioni disposte dalla Cina contro i colleghi europarlamentari", sottolinea Pisapia, aggiungendo che Pechino "deve imparare a rispettare le regole del gioco che prevedono, anche e soprattutto, il rispetto dei diritti umani". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: