Cina: Renew, forte condanna a sanzioni contro eurodeputati

Ciolos, ora fermezza Ue a fronte questi tentativi intimidazione.

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 22 MAR - Il gruppo Renew Europe al Parlamento europeo "condanna fermamente la decisione della Cina di imporre sanzioni a una serie di entità e individui europei, tra cui la sottocommissione del Parlamento europeo per i diritti umani e il nostro eurodeputato Ilhan Kyuchyuk". Lo si legge in una nota del gruppo.

Pechino "li accusa falsamente di danneggiare gravemente la sovranità e gli interessi della Cina e di diffondere maliziosamente menzogne ;;e disinformazione".

"Le sanzioni della Cina contro gli eurodeputati e il Parlamento europeo sono inaccettabili", ha affermato Dacian Ciolos, presidente di Renew Europe. "L'Ue deve rispondere con fermezza a questi tentativi di intimidazione. Ciò dimostra ancora una volta che la Cina non è disposta a prendere in considerazione un vero dialogo con gli europei sulla questione fondamentale del rispetto dei diritti umani", ha aggiunto Ciolos. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: