Caruana: Weber, intollerabile non sapere chi ordinò omicidio

'Giornalista è stata uccisa per aver fatto il suo lavoro'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 25 MAR - La giornalista "Daphne Caruana Galizia è stata uccisa per aver fatto il suo lavoro. La sua unica arma era la sua penna. Le prove puntano sui livelli più alti del governo, ma coloro che l'hanno ordinato non sono ancora stati identificati. Questo è intollerabile in Europa". Così su Twitter il presidente del gruppo del Ppe al parlamento europeo che chiede alla Commissione europea di mantenere la pressione" sul caso. Oggi al Parlamento europeo si è tenuto un dibattito sul caso della giornalista maltese uccisa. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: