Turchia:Picierno (Pd) inaccettabili parole Erdogan su Draghi

Politica italiana si esprima a sostegno nostro premier

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 14 APR - "Erdogan si colloca da sempre agli antipodi rispetto al concetto di democrazia. Nonostante ciò, si permette di impartire lezioni a Mario Draghi. Dimentica che il nostro premier ha ricevuto la fiducia dal Parlamento, massima espressione della sovranità popolare e quindi della democrazia". Lo riferisce, in una nota, l'europarlamentare del Partito Democratico Pina Picierno. "Ma tutto ciò non stupisce, dato che Erdogan è abituato a governare a colpi di arresti, violenze e imposizioni a danno dei più deboli. Sono le sue azioni a denotare profonda ignoranza, una concezione della donna retrograda e violenta, un approccio verso le opposizioni degno di una dittatura - conclude Picierno -. Mi auguro che la politica italiana, a prescindere dagli schieramenti, si esprima a sostegno di Draghi contro le parole inaccettabili di Erdogan". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: