Fondi Ue: Cozzolino (Pd), in arrivo 1 miliardo per il Sud

'Fondo giusta transizione è strumento chiave per le regioni'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 18 MAG - "Oggi in plenaria al Parlamento europeo adotteremo il regolamento che istituisce il nuovo Fondo per una transizione giusta (Jtf), del valore di 17,5 miliardi.

Si tratta di uno strumento chiave dell'Ue per sostenere le regioni in transizione verso la neutralità climatica entro il 2050, ed è il primo strumento concreto del Green Deal europeo che mettiamo in campo". Cosi in un nota l'europarlamentare del Partito democratico Andrea Cozzolino.

"Sono particolarmente soddisfatto dal lavoro fatto non solo perché non saranno consentiti investimenti sui combustibili fossili e vi sarà una riduzione delle risorse per gli Stati membri che non si impegnano per la neutralità climatica entro il 2050, ma anche per la grande attenzione rivolta alle infrastrutture sociali e alla lotta contro la povertà energetica, figlie della battaglia del Gruppo dei Socialisti e Democratici in commissione Sviluppo Regionale", prosegue Cozzolino.

L'eurodeputato del Pd sottolinea infine come "per l'Italia, dunque, sia in arrivo circa un miliardo di euro destinato al Mezzogiorno con gli interventi previsti a Taranto e nel Sulcis.

Toccherà poi al Governo, in sinergia con le risorse dei Fondi Strutturali e di Next Generation Eu, intervenire anche su altre realtà come quella di Brindisi". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: