Ambiente:eurodeputati FdI,fermare direttiva plastica monouso

Procaccini, Fidanza e Fiocchi: è danno per aziende Italia

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 01 GIU - "Le linee guida della nuova direttiva Ue sulle plastiche monouso" sono "totalmente incoerenti con gli investimenti pianificati dalla stessa Ue e un danno per molte aziende italiane che hanno investito risorse e tecnologie sul biodegradabile". Lo affermano in una nota gli europarlamentari di FdI Nicola Procaccini, Carlo Fidanza e Pietro Fiocchi.

"Il governo intervenga subito e utilizzi il diritto di "riserva" per impedirne l'entrata in vigore, visto che lo stesso ministro Cingolani ha bocciato la direttiva", prosegue la nota.

"È inconcepibile - concludono gli eurodeputati - che la linea strategica su cui l'Europa sta più puntando anche in termini economici per il futuro, la cosiddetta transizione ecologica, continui a essere guidata da criteri che obbediscono a posizioni ideologiche e non invece ai reali interessi dei cittadini e dei territori". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: