Ue: Picierno(Pd),lettera di Draghi Macron rappresenta svolta

'Grazie a Draghi Italia è riferimento strategico per l'Ue'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 23 DIC - "La lettera pubblicata dal Financial Times a firma di Draghi e Macron segna un punto di svolta per la politica comunitaria. Un posizionamento che, inoltre, può essere considerato la prima emanazione del recente accordo tra Italia e Francia, il cosiddetto Patto del Quirinale". Così in una nota l'europarlamentare del Partito Democratico, Pina Picierno. "Il nostro Paese, grazie al governo guidato da Mario Draghi, si sta affermando come riferimento strategico per l'Unione Europea, acquisendo progressivamente un'autorevolezza in grado di incidere sui processi decisionali. La lettera pone l'accento sulla necessità di riformare le regole di bilancio, che in diverse parti appaiono superate e poco funzionali agli attuali scenari", prosegue la nota.

"Bisogna semplificare, introducendo nuovi parametri di equità e puntando con forza su investimenti pubblici sostenibili che non vengano compressi da gabbie pregiudiziali. Troppo spesso si è fatto ricorso ad aggiustamenti di bilancio calati dall'alto e applicati meccanicamente, senza valutare gli effettivi fabbisogni. La lettera di Draghi e Macron evidenzia come una graduale riduzione dell'indebitamento possa essere compatibile con un approccio espansivo, che sappia rimuovere le sacche di inefficienza senza soffocare la spesa sociale", conclude l'eurodeputata. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: