Picierno, serve reazione collettiva a fatti di Soverato

'Caso sessismo, razzismo e sopraffazione, solidarietà non basta'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 04 AGO - "Quanto accaduto a Soverato rappresenta una vicenda di sessismo, razzismo, sopraffazione e sfruttamento. Un intreccio tra alcuni dei fenomeni più pericolosi e inquietanti legati alla violenza che, purtroppo, stanno registrando una vertiginosa diffusione. È doverosa la solidarietà per la donna aggredita dal datore di lavoro, ma da sola non è sufficiente. Ora non deve essere abbandonata, non possiamo permetterci di dimenticare tra pochi giorni quanto accaduto. La vittima deve sentire il sostegno e il supporto, a tutti i livelli, della politica, delle istituzioni e della società civile." Lo afferma, in una nota, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno "Serve una reazione compatta e collettiva contro questo atto di sopraffazione: non deve passare il messaggio che chi è più debole possa essere prevaricato come se nulla fosse", conclude.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: