Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Expo Dubai: Campania presenta il suo ecosistema di innovazione

Expo Dubai: Campania presenta il suo ecosistema di innovazione

Assessore Fascione, 'obiettivo competere globalmente'

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 06 FEB - "Il messaggio che vogliamo dare è che siamo un ecosistema aperto e dinamico, siamo curiosi di collaborare e speriamo che in questi giorni" negli Emirati "possiamo avere maggiori contatti" per collaborazioni future. Lo ha detto Valeria Fascione, assessore Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania, aprendo il forum "L'Ecosistema dell'Innovazione e della Ricerca della Campania" organizzato nell'ambito del Regional Day campano al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai. "La nostra sfida è di rendere la Campania una piattaforma aperta di innovazione di livello mondiale, stimolando la competitività della regione e che sia utile ad attrarre investimenti", ha sottolineato.
    Il forum è stato realizzato con l'obiettivo di promuovere la Campania come ecosistema votato all'innovazione. Un ecosistema fatto di 7 università, 40 centri di ricerca avanzata, sette distretti Hi-tech e 21 laboratori pubblico-privati, 30 strutture di supporto alle aziende, 1.300 startup, con un miliardo di euro investito in ricerca e sviluppo dalla regione nel periodo 2014-2020.
    Ascione ha raccontato il valore della Campania in settori quali Blue Economy, aerospazio, scienze della vita, e ha sottolineato che i settori più interessanti su cui la regione punta sono aerospazio, biotecnologia, agrifood, energia e infrastrutture sostenibili, logistica e trasporti, turismo, cultura e industria creativa e materiali avanzati. L'assessore ha poi evidenziato come la strategia per l'innovazione della Regione Campania si fonda sull'investimento su capitale umano, l'impegno per trasformare investimenti per la ricerca in prodotti e servizi che abbiano valore economico, e il sostegno della trasformazione digitale. "Siamo qui a promuovere il nostro ecosistema e ascoltare le esperienze degli emirati e di altri partner internazionali che possiamo incontrare qui", ha detto Ascione.
    Durante il forum sono stati raccontati "i luoghi dell'innovazione" della regione: il Centro Artigianato Digitale, la Città della Scienza e il Giffoni Innovation Hub. Spazio è stato dato anche al mondo accademico, con gli interventi di Massimo De Falco dell'Università di Salerno, Giorgio Budillon dell'Università di Napoli Parthenope e Davide Marocco dell'Università di Napoli Federico II, che hanno raccontato i laboratori che si terranno da domani al Padiglione Italia in tema di ricerca e innovazione. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: