Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Expo Dubai: Confindustria, aerospazio sia al centro del rilancio

Expo Dubai: Confindustria, aerospazio sia al centro del rilancio

'Campania è tra più importanti poli aerospaziali italiani'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 FEB - "Quello aerospaziale risulta un settore trainante per l'intera economia" italiana "e non solo in via diretta per la capacità che offre per esempio in telecomunicazioni e osservazione della terra, ma anche in via indiretta per le positive ricadute economiche che produzioni di missili e satelliti hanno in vari settori tecnologici di punta, come nanotecnologie e materiali". Per questi motivi, "il settore aerospaziale deve essere messo al centro della strategia di rilancio del nostro Paese. E' un asset strategico, vale da solo l'1% del Pil e l'importanza di questo dato va oltre il valore economico, visto che questo comparto ha sempre ricoperto un ruolo di traino per l'innovazione". Lo ha detto Vito Grassi, vicepresidente di Confindustria, intervenendo al forum "Il Volo: Un viaggio tra sfide e innovazione", organizzato in occasione del Regional Day dedicato alla Campania al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai.
    "E' chiaro che per un Paese come il nostro, povero di materie prime, con invecchiamento rilevante della popolazione e con una specializzazione industriale che lo espone alla concorrenza dei paesi emergenti, è fondamentale dare vita a un poderoso sviluppo tecnologico in grado di stimolare la crescita e ripristinare la produttività", ha detto Grassi. "La Campania, insieme a Piemonte, Lombardia, Lazio e Puglia, rappresenta uno dei più importanti poli aerospaziali nazionali, non solo per quantità di imprese, fatturato e numero di occupati, ma anche per una eccellente rete di ricerca scientifica e di alta formazione" e "vanta un tessuto produttivo che sebbene messo in crisi dal Covid, appare dinamico e in crescita", ha detto il vicepresidente di Confindustria, sottolineando che "il volume d'affari dell'aerospazio in Campania è stimato in 2,8 miliardi di euro con numero di dipendenti pari a circa 13 mila, e la regione da sola esprime una quota del 22% del mercato nazionale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: