Friuli Venezia Giulia

Prezzi: Trieste; +0,2% a giugno, +1,4% in un anno

A Udine aumentano dello 0,2% in un mese, +1,7% rispetto al 2020

(ANSA) - TRIESTE, 15 LUG - A giugno, rispetto a maggio, l'indice generale dei prezzi al consumo nelle città di Trieste e Udine è aumentato dello 0,2% e, rispetto a giugno 2020, dell'1,4% nella prima e dell'1,7% nella seconda. Lo rendono noto i due relativi Uffici statistica comunale, precisando che i dati sono stati elaborati tenendo conto delle limitazioni, differenziate a livello regionale, definite dalle normative nazionali e locali per contrastare la pandemia causata dal Covid-19.
    Per quanto riguarda Trieste, in un mese sono aumentate in particolare le voci Servizi ricettivi e di ristorazione (+2,2%), Trasporti (+0,7%) e Mobili, articoli e servizi per la casa (+0,5%). Diminuiscono Comunicazioni (-0,8%), Prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,7%) e Bevande alcoliche e tabacchi (-0,4%).
    A livello tendenziale l'aumento maggiore si osserva alla voce Abitazione, acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili (+6,3%), Trasporti (+4,6%) e Servizi ricettivi e di ristorazione (+2,8%). Calano invece i prezzi di Istruzione (-3,5%), Comunicazioni (-2,3%) e Ricreazione, spettacoli e cultura (-1,4%).
    A Udine, in un mese sono aumentate in particolare le voci Servizi ricettivi e di ristorazione (+1,9%), Trasporti (+0,9%) e Mobili, articoli e servizi per la casa (+0,3%). In calo Comunicazioni (-0,8%), Prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,5%) e Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-0,4%).
    La stessa voce registra allo stesso tempo l'aumento maggiore a livello tendenziale (+7,1%) assieme ai Trasporti (+5,8%). In calo Comunicazioni (-2,3%) e Altri beni e servizi (-1,0%).
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Nuova Europa



    Modifica consenso Cookie