Friuli Venezia Giulia

Banche: Civibank, cresce utile, 5,2 mln in I semestre 2021

Erano 2,1 mln in primi 6 mesi 2020. Cda approva risultati

(ANSA) - TRIESTE, 12 AGO - Il cda di CiviBank ha approvato i risultati al 30 giugno 2021 che certificano un utile netto "in forte crescita", pari a 5,2 mln rispetto ai 2,1 mln del primo semestre 2020; una solidità patrimoniale (CET1 14,5%) "in linea con quanto prospettato dal Piano Strategico" e la riduzione costante dei crediti deteriorati (-5,3% netto rispetto a dicembre 2020). Confermati anche i dati preliminari sui finanziamenti, per un totale di 366 mln di nuovi finanziamenti erogati: 120 mln alle famiglie e 246 mln alle imprese.
    I dati - sottolinea l'istituto - dimostrano che il trend di crescita della banca "ha retto il colpo dell'emergenza Covid, tornando velocemente ai livelli pre-pandemia. Le previsioni sono quindi di riuscire a centrare gli obiettivi ambiziosi del Piano Strategico". "Dopo aver lanciato l'Aumento di Capitale il 2 agosto, CiviBank presenta ai Soci e agli investitori un quadro solido e redditizio - afferma la presidente Michela Del Piero - di banca capace di sostenere attivamente le famiglie e i comparti produttivi del NordEst e di mantenere la propria autonomia".
    Nel primo semestre i crediti alla clientela salgono a 3.117 mln, rispetto ai 2.978 del 31 dicembre 2020 (+4,7%). La raccolta diretta registra una consistenza di 3.281 mln, in crescita del 6,9% rispetto al 31 dicembre 2020. La raccolta indiretta ammonta a 1.231 mln, +5,9% rispetto al 31 dicembre 2020. L'ammontare di risparmio gestito è pari a 1.006 mln, (+6,6% rispetto al 31 dicembre 2020 e + 15,8% rispetto al 30 giugno 2020). Il coverage dei non performing loans ("npl") si attesta al 51,3%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie