Friuli Venezia Giulia

Lavoro:Osservatorio Fvg,aumentano assunzioni in primi 7 mesi

+27% sul 2020. 'Entro fine anno mercato in fase pre-pandemia'

(ANSA) - TRIESTE, 02 SET - Tra gennaio e luglio 2021 in Friuli Venezia Giulia si sono registrate 130.267 assunzioni (+27,2% rispetto al 2020 e -6,9% rispetto al 2019) e 108.667 cessazioni di rapporti di lavoro (+17,1% e -7,1%), con un saldo positivo pari a 21.600 unità, "quasi 12.000 posizioni di lavoro in più rispetto all'anno scorso e a 'sole' 1.328 unità dal 2019". Soni i dati diffusi dall'Osservatorio regionale sul mercato e le politiche del lavoro con riferimento ai primi sette mesi dell'anno: "un primo bilancio che conferma il generale quadro di ripresa dell'occupazione in Fvg".
    Nel dettaglio, la crescita delle assunzioni è simile per maschi e femmine (+27% rispetto al 2020), anche se le posizioni di lavoro degli uomini (15.000 unità) superano quelle delle donne (6.598). Al momento la tendenza alla crescita è più marcata per i giovani tra i 15 e i 29 anni. Rispetto all'anno scorso - aggiunge l'Osservatorio - l'incremento delle assunzioni e la tendenza all'aumento delle posizioni di lavoro "è netta e intensa, mentre il recupero dell'occupazione dipendente rispetto al periodo pre-pandemia, è in linea con l'elevata crescita del Pil per il 2021 e il 2022 (+5%)".
    Negli ultimi tre mesi, afferma l'Osservatorio, le assunzioni "lorde" e al netto delle cessazioni hanno già superato il livello del 2019 "ed è molto probabile che questo succeda anche ad agosto". "La fase di espansione dell'economia dovrebbe portare il mercato del lavoro alla fase pre-pandemica entro la fine di quest'anno", rileva Carlos Corvino, responsabile dell'Osservatorio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie