Friuli Venezia Giulia
  1. ANSA.it
  2. Friuli Venezia Giulia
  3. Natale: Fedriga, grande onore incontrare Santo Padre

Natale: Fedriga, grande onore incontrare Santo Padre

'Con presepe di Sutrio in Vaticano Fvg al centro celebrazioni'

(ANSA) - TRIESTE, 03 DIC - "È stato un grande onore incontrare Papa Francesco e donargli alcuni omaggi provenienti dal Friuli Venezia Giulia, tra cui un merletto realizzato dalla Scuola di Gorizia, a testimonianza delle profonde radici dell'arte nella nostra regione. Ora attendiamo il momento dell'accensione dell'albero di piazza San Pietro e del presepe donato al Vaticano dal Comune di Sutrio (Udine), che proietterà la nostra regione al centro delle celebrazioni del Santo Natale nel cuore pulsante della cristianità fino all'Epifania". Lo ha affermato il governatore del Fvg, Massimiliano Fedriga, al termine dell'udienza del Santo Padre in Vaticano, durante la quale sono stati donati dalla delegazione del Friuli Venezia Giulia alcuni oggetti rappresentativi della regione tra i quali anche, oltre al merletto, un paio di scarpez, la calzatura tipica tradizionale della Carnia e del Friuli fatta a mano, e un Cristo ligneo intagliato da Moro Isaia, uno degli artisti che ha realizzato il presepe di Sutrio.
    "Incontrare il Santo Padre è sempre una grande emozione e fa molto piacere che Papa Francesco abbia citato nel proprio intervento il nostro territorio e in particolare la località di Sutrio, che ha realizzato il meraviglioso presepe ora collocato in piazza San Pietro", ha detto Fedriga. (ANSA).

Vaticano: inaugurati presepe e albero Natale in Piazza S.Pietro

          
            (ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 03 DIC - E' stata condizionata dal tempo piovoso su Roma, e si è svolta quindi nell'Aula Paolo VI anziché in Piazza San Pietro, la cerimonia in cui ilcardinale Fernando Vergez Alzaga, e suor Raffaella Petrini, rispettivamente presidente e segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, hanno inaugurato il presepe e acceso l'illuminazione dell'albero di
Natale, allestiti al centro dell'ovale berniniano.
   Erano presenti le delegazioni ufficiali dei luoghi di origine del presepe e dell'albero, provenienti rispettivamente da Sutrio, in Friuli-Venezia Giulia, e da Rosello, in Abruzzo. Partecipava anche una Delegazione del Guatemala - guidata da Mario Bucaro Flores, ministro degli Affari Esteri - che ha allestito il presepe nell'Aula Paolo VI. In particolare, per il Presepe artistico - realizzato interamente in legno - partecipavano, tra gli altri, il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, e il sindaco di Sutrio, Manlio Mattia.
   Per l'albero di Natale - il maestoso abete bianco, decorato con addobbi preparati dai ragazzi della struttura residenziale riabilitativa psichiatrica "Quadrifoglio", in collaborazione con i nonni del Centro di accoglienza anziani "Sant'Antonio" di Borrello e gli alunni delle scuole di Pizzoferrato, Quadri e Villa Santa Maria - partecipavano, tra gli altri, il vescovo di Trivento, monsignor Claudio Palumbo, e il sindaco di Rosello,
Alessio Monaco.
   Questa mattina, le delegazioni sono state ricevute in udienza da papa Francesco per la presentazione ufficiale dei doni. Ilpresepe e l'albero in Piazza San Pietro rimarranno esposti fino
alla conclusione del Tempo di Natale, che coincide con la festa del Battesimo del Signore, domenica 8 gennaio 2023.
   Scolpito a mano da 11 artisti del legno, disposto su una superficie di 116 mq, il presepe di Sutrio è composto da 18 statue a grandezza naturale. La cupola del presepe, sovrastata dall'angelo, tocca un'altezza di 7 metri. Nessun albero è stato abbattuto per le statue in legno di cedro e per la struttura, realizzata con 24 metri cubi di legno di larice. La culla del bambino, interamente prodotta con materiale di recupero, è stata
scolpita dalla radice di un albero sradicato durante la tempesta Vaia del 2018. (ANSA).


   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Nuova Europa


        Modifica consenso Cookie