Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Malagrotta: ordinanza, per 48 ore stop asili e consumo cibi

Malagrotta: ordinanza, per 48 ore stop asili e consumo cibi

Arpa: 'Valori diossine alti ma nei limiti' TUTTI I VIDEO

Mala Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha firmato la nuova ordinanza che proroga per altre 48 ore le disposizioni precauzionali, dopo l'incendio all'impianto di Malagrotta. Per un raggio di 6 chilometri dal luogo dell'incendio si ordina: la sospensione delle attività didattico educative e ludico ricreative e sportive, e dei servizi educativi e dell'infanzia compresi i centri estivi pubblici e privati; il divieto di consumo degli alimenti di origine animale e vegetale prodotti nell'area individuata; il divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile; il divieto di utilizzo dei foraggi e cereali destinati agli animali, raccolti nell'area individuata. Si raccomanda di limitare le attività all'aperto, con particolare riguardo a quelle di natura ludico-ricreative e di mantenere chiuse le finestre in caso di presenza di odori acri.

Roma, incendio Malagrotta: prosegue lo spegnimento dei focolai attivi

ARPA: 'VALORI DIOSSINE ALTI MA NEI LIMITI'
I dati degli inquinanti, anche se in aumento rispetto ai giorni precedenti, sono entro i parametri di legge e dunque non descrivono situazioni allarmanti. Le diossine, in particolare, si attestano sotto i limiti indicati dall'Oms pur evidenziando la presenza di "una fonte di emissione". E' quanto stabiliscono i rilievi di Arpa Lazio eseguiti sia ieri che oggi dopo l'incendio di mercoledì al Tmb di Malagrotta a Roma.TUTTI I VIDEO

Colonne di fumo a Malagrotta dopo l'incendio: le immagini aeree

DA 3 A 6 MESI PER ACCERTARE CAUSE INCENDIO
Tre mesi a cui potrà essere aggiunta una ulteriore proroga di 90 giorni. Sono i tempi che la Procura di Roma ha stabilito nella maxiconsulenza affidata ai carabinieri del Noe per accertare le cause dell'incendio avvenuto nella discarica di Malagrotta.
    Al momento a piazziale Clodio si procede per incendio colposo contro ignoti. In questa prima fase gli inquirenti stanno raccogliendo materiale utili alle indagini che finirà nell'incartamento coordinato dal procuratore Francesco Lo Voi.
    Nell'indagine si cercheranno eventuali analogie con gli altri incendi, avvenuti tra il 2018 e il 2019, che hanno interessato impianti Tmb a Roma e in questo ambito le verifiche sui sistemi di videosorveglianza presenti a Malagrotta potrebbe fornire elementi utili. Si procederà anche all'analisi del sistema antiincendio presente a Malagrotta per verificare se ha funzionato il segnale di preallarme, di allarme e le bocchette dell'acqua. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma


        Modifica consenso Cookie