Liguria

Salone nautico Genova sold out, tutti grandi marchi presenti

Più di mille barche e mille brand. Tornano Ferretti e Baglietto

(ANSA) - GENOVA, 26 LUG - E' già sold out la 61/a edizione del Salone Nautico di Genova (16-21 settembre). Ci saranno tutti i grandi nomi della nautica mondiale e segnerà il ritorno dopo anni di assenza di Baglietto, Ferretti, Cranchi Yachts, Absolute, Arcadia yachts e Sirena Marine. Con più di mille barche e mille brand presenti, gli spazi espositivi aumentati del 14% a dispetto dei cantieri che circondano l'area, una superficie di 200 mila metri quadrati di cui l'85% all'aperto, il Salone Nautico si annuncia da record e guarda al 2023, quando, una volta completati i lavori del waterfront di Genova, diventerà "Il Salone più bello al mondo" dice il presidente di Confindustria Nautica Saverio Cecchi dopo aver sottolineato che con l'edizione dell'anno scorso, in piena pandemia, l'unico evento di settore in presenza nel 2020, "Confindustria Nautica, I Saloni Nautici e la città di Genova hanno vinto il campionato europeo del saloni nautici battendo Francia, Principato di Monaco, Spagna, Olanda e Germania". E hanno capitalizzato la fiducia di brand stranieri e italiani. "E' un momento favorevole, il mercato è euforico, c'è da essere ottimisti per almeno altri due anni" dice Carla Demaria, presidente de I Saloni Nautici, la società che organizza il Salone. L'elenco dei partecipanti comprende tutti i marchi più noti sia per le imbarcazioni a vela che quelle a motore: nel settore yachts e superyachts confermano la presenza Sanlorenzo, Azimut Benetti, Gruppo Fipa, Amer Yachts, Blugame, Pardo Yachts, Rio Yachts e Sessa Marine e Princess e Sunseeker dall'estero.
    Dal punto di vista del layout, raddoppieranno i pontili galleggianti e si vedranno più imbarcazioni al centro della darsena. "Stiamo investendo molto nell'area e l'anno prossimo prevediamo un ulteriore allargamento con altri 400 ormeggi" ricorda il sindaco di Genova Marco Bucci. E al completamento del waterfront di levante, nel 2023, il Salone Nautico sarà "impareggiabile, il più grande e più organizzato al mondo, con un contorno quasi glamour. Nessuno ci dirà più che manca la Croisette. Quest'anno andiamo con il vento in poppa con cantieri da tutto il mondo accorsi in massa. Credo che nel 2023 torneremo, come ai tempi passati, ad essere confrontati solo con il Salone di Fort Lauderdale, solo che questa volta lo batteremo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie