Liguria

Caso social su candidata 'hard', lei denuncia 'è un fake'

Alle comunali di Savona il fenomeno Giusy Rizzotto

(ANSA) - SAVONA, 10 SET - L'aspetto decisamente avvenente della candidata di Forza Italia e Udc alle prossime elezioni comunali a Savona Giusy Rizzotto è diventato un caso sui social, con il 'santino' elettorale della diretta interessata che la ritrae con una scollatura vertiginosa. Ma con la crescente condivisione nelle ultime ore di un suo asserito video 'hard', che da aspirante consigliera l'ha trasformata in 'bomba-sexy', si sarebbe andati oltre. Così la diretta interessata annuncia di aver già fatto denuncia: "E' una fake news", fa sapere. "Mi dissocio da questi video. Non sono io. Ci sono delle denunce in corso", dice.
    I video circolati e pluri-condivisi (la diretta interessata l'ha ricevuto via Whatsapp) ritraggono in atteggiamenti pornografici una persona che assomiglia come una goccia d'acqua alla Rizzotto, 38enne, imprenditrice e influencer, candidata a sostegno di Angelo Schirru. "Di certo quando mi sono candidata speravo di parlare di politica, di progetti, di cose che riguardassero la città e come migliorarla", afferma. "Sono abituata alle fake news ma sono indignata come donna". "Vengo accusata di essere troppo esposta come donna e questo è brutto nel 2021. La gente dovrebbe soffermarsi a parlare e ascoltare", "non giudicare un libro dalla copertina". "E' allucinante che io debba coprirmi per far capire cosa ho da dire. Questa mi sembra l'era del burqa. Dove le donne da altre parti cercano di avere i diritti come donne, noi dall'altra parte qua dobbiamo coprirci perché sennò non non veniamo ascoltate. Io quello che dico e ascoltate le persone non le guardate e basta". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie