Marche

Accordo Politecnica Marche-Iniziativa Adriatico Ionica

Nuovo corso e dieci borse studio su integrazione Ue

(ANSA) - ANCONA, 06 LUG - Un nuovo insegnamento attivo dal prossimo anno accademico, e dieci borse di studio biennali su temi riguardanti l'integrazione europea per un investimento di 135mila euro. E' il contenuto di un protocollo d'intesa firmato in mattinata ad Ancona dal rettore dell'Università Politecnica delle Marche Gian Luca Gregori e dal presidente della Fondazione Segretariato Permanente Iniziativa Adriatico-Ionica ambasciatore Giovanni Castellaneta. "L'accordo - hanno commentato i due firmatari - consolida e allarga, puntando sui giovani, lo spirito di amicizia e collaborazione tra i paesi del bacino Adriatico-Ionico, anche in considerazione del fatto che l'Univpm ospita la Segreteria Generale di UniAdrion, l'associazione delle Università dell'area adriatico-ionica, che da oltre 20 anni collabora con la Fondazione Iai per lo sviluppo dei suoi territori".
    Della cifra stanziata, 15mila euro saranno destinati al nuovo contratto d'insegnamento all'interno del corso di laurea 'International Economics and Commerce', dedicato allo sviluppo politico ed economico dei Paesi dell'Iniziativa: Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Repubblica del Nord Macedonia, Serbia, Slovenia. Gli altri 120mila serviranno invece a finanziare le borse di studio riservate a studenti provenienti dai Balcani Occidentali e riguardanti uno dei quattro corsi di laurea magistrale in lingua inglese dell'Univpm: International Economics and Commerce, Biomedical Engineering, Environmental Engineering, Food and Beverage Innovation and Management. "L'attenzione ai giovani - ha annunciato Castellaneta - sarà centrale anche nella prossima Iniziativa Adriatico-Ionica a presidenza albanese" e nelle intenzioni di Gregori "potrebbe essere estesa in accordo con gli armatori, offrendo agli studenti e ai loro familiari benefit per una quindicina di viaggi in navi da crociera che talvolta partono con alcune cabine libere". Presente all'incontro il responsabile del Segretariato Permanente dell'Iniziativa Adriatico-Ionica ambasciatore Fabio Pigliapoco. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie