Percorso:ANSA > Mare > Home

Mare: notizie, racconti ed eventi - ANSA

Porti: nel 2023 programmati 26 approdi 'extra lusso' a Monopoli

Saranno almeno 26 gli approdi di navi extra lusso nel porto di Monopoli per il 2023. Lo rende noto l' Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale (AdspMam). "Ancorché ancora non definitivo, quindi con la concreta possibilità di altri approdi, il calendario - si legge in una nota - si preannuncia pronto a battere anche i numeri del 2022, considerato per Monopoli l'anno dei record".

Porti: a Cagliari non solo ormeggi, anche albergo e piscina

Aggiudicati i lavori per il polo turistico nel porto di Cagliari tra i moli Sanità e Sant'Agostino. Sará l'associazione temporanea di imprese Marina di Porto Rotondo a realizzare e gestire le nuove infrastrutture.

Traghetti: deserta per terza volta la gara per isole minori

Traghetti: deserta per terza volta la gara per isole minori

'è tempo sino al 31 marzo, meno di due mesi, poi i collegamenti dalla Sardegna per le sue isole minori San Pietro e La Maddalena subiranno uno stop. Per la terza volta è andata deserta la gara per assicurare il servizio di collegamento marittimo delle rotte agevolate Palau-La Maddalena, Carloforte-Portovesme e Carloforte-Calasetta e viceversa.

Porti: aggiudicati i lavori per il nuovo terminal a Bari

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ha aggiudicato la gara per la realizzazione di un terminal sulla banchina 10 del porto di Bari. Quasi otto milioni di euro l'investimento dell'ente per la realizzazione dell'infrastruttura.

Costa apre le vendite per le crociere 2024

Costa apre le vendite per le crociere 2024

Costa Crociere presenta i suoi itinerari per il 2024. Da domani sarà possibile prenotare, in agenzia di viaggio o direttamente sul sito www.costacrociere.it, anche le crociere in partenza da Pasqua a fine novembre del prossimo anno, che proporranno una vasta scelta di vacanze nel Mediterraneo e in Nord Europa.

Assonautica e Assonat: Bolkestein non è per i porti turistici

Assonautica italiana, in rappresentanza del sistema delle camere di commercio per l'economia del mare e Assonat-Confcommercio, associazione nazionale approdi e porti turistici, scendono nuovamente in campo per ribadire che la direttiva Bolkestein non è applicabile ai porti turistici e chiedono che "il governo operi una riforma organica e sistematica del settore delle concessioni demaniali marittime, con particolare riferimento alla portualità turistica".