Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. ANSA/ Consiglio regionale al giro di boa, approvate 71 leggi

ANSA/ Consiglio regionale al giro di boa, approvate 71 leggi

Allasia, nonostante il Covid non siamo mai stati fermi

(ANSA) - TORINO, 20 DIC - Il Consiglio regionale del Piemonte è arrivato al giro di boa di metà legislatura, buona parte della quale trascorsa nella situazione eccezionale legata alla pandemia da Covid-19. E' stato però il primo in Italia a varare le sedute in videoconferenza, riuscendo così a totalizzare 54 sedute d'Aula nell'anno che sta per concludersi.
    Il punto è stato fatto oggi dal presidente Stefano Allasia con i componenti dell'Ufficio di presidenza nella tradizionale conferenza stampa di fine anno, tenuta nell'Aula consiliare per garantire il distanziamento. Alla vigilia del rinnovo di metà mandato, che dovrebbe essere votato domani.
    "Il giro di boa - ha detto Allasia - non è il tagliando, è il momento più difficile, per cercare di arrivare al traguardo vincitori. Gran parte del mandato è stato vissuto durante l'emergenza sanitaria da Covid-19: ben 22 mesi sui primi 30. Ciò nonostante il Consiglio regionale non si è mai fermato, ma ha proseguito i suoi lavori in videoconferenza".
    "Grazie a tutti - ha aggiunto - abbiamo trovato una sinergia che ci ha permesso di sviluppare un lavoro proficuo frutto di confronto, abbiamo saputo discutere e guardarci in faccia pensando al bene comune dei piemontesi. Quando di qui esce una legge è legge, deve essere perfetta, non possiamo permetterci di sbagliare. In questi 30 mesi abbiamo fatto passi da gigante, e altri ne faremo sicuramente dopo il giro di boa".
    All'incontro sono intervenuti i due vicepresidenti dell'Assemblea legislativa, Franco Graglia per la maggioranza e Mauro Salizzoni per la minoranza, e i consiglieri segretari Gianluca Gavazza, Michele Mosca e Giorgio Bertola. Ciascuno ha presentato i risultati ottenuti negli ambiti di propria competenza: il Comitato Resistenza e Costituzione, quello per i Diritti umani, la Consulta regionale europea, l'Osservatorio sull'usura, la Consulta femminile.
    Nel 2021, come ha ricordato Allasia, il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato 33 leggi, 71 da inizio legislatura, e l'Aula si è riunita 54 volte, di cui 17 in videoconferenza, con oltre 200 ore di lavori. Nei 30 mesi, le sedute d'Aula sono state 164. Ci sono state anche 313 sedute di Commissione, di cui 108 in videoconferenza, e nei 30 mesi le sedute di Commissione sono state 729. Ancora, sono stati licenziati 28 disegni di legge, 15 proposte di legge, 28 Pdcr. Sono stati votati 86 pareri preventivi e si è dato risposta a 22 interrogazioni. Fra le curiosità, gli emendamenti complessivamente presentati nell'ultimo anno, che hanno raggiunto la quota record 800 mila.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie