PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Grandi e piccole opere
  4. Ferrovie: presentato progetto riqualificazione stazione Taranto

Ferrovie: presentato progetto riqualificazione stazione Taranto

Investimento da 25 mln con fondi Pnrr

Redazione ANSA TARANTO

(ANSA) - TARANTO, 11 LUG - Con un investimento di 25 milioni di euro, finanziato con fondi Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza), nei prossimi quattro anni la stazione di Taranto cambierà volto. Intorno all'area di Porta Napoli, dove sorge la stazione, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) realizzerà interventi di risanamento urbanistico e sociale del quartiere a cura del Comune e un sistema integrato di mobilità, tra cui il Bus Rapid Transit e un circuito di 15 km di piste ciclabili. Il progetto di RFI è stato illustrato in una conferenza stampa dal sindaco Rinaldo Melucci e dal responsabile investimenti stazioni di Rfi, Antonello Martino. Gli interventi previsti interesseranno Piazza Duca d'Aosta e gli spazi interni ed esterni di stazione. E' in corso la sottoscrizione di un protocollo d'intesa tra RFI e il Comune di Taranto per definire gli impegni e gli obblighi tra le parti finalizzati ad attuare il programma complessivo degli interventi.
    RFI si impegna a "finanziare, progettare ed attuare - è stato spiegato - gli interventi di riqualificazione architettonica e funzionale dei locali adibiti al servizio passeggeri nonché di banchine, pensiline e dei relativi ambiti di accesso, con particolare riferimento alla riqualificazione del sottopasso".
    Il Comune da parte sua si "impegna a cofinanziare, insieme a RFI, gli interventi di miglioramento dell'accessibilità multimodale alla stazione e di permeabilità rispetto al territorio circostante ricadenti in aree di proprietà comunale, sia sul fronte principale sia sul nuovo secondo fronte lato via Croce per un importo pari a un milione di euro". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: