Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Puglia

Barletta: Corsi per inserimento lavorativo e creazione di impresa

Consegnati gli attestati

ANCI Puglia

Consegnati stamane nella Sala Rossa “Vittorio Palumbieri” del Castello di Barletta gli attestati di frequenza ai partecipanti ad alcuni dei corsi di formazione per l’inserimento lavorativo e la creazione di impresa realizzati nell’ambito del FSE 2014/2020 Asse 1 – PON Inclusione.
Nel progetto della locale Amministrazione, a carattere sperimentale, erano inseriti i nuclei beneficiari degli aventi diritto alle misure di contrasto alla povertà o in stato di indigenza economica accertata, in carico ai Servizi Sociali.
Alla cerimonia odierna è intervenuta l’assessora alle Pari Opportunità e alle Attività Produttive Rosa Tupputi, insieme a numerosi funzionari comunali e ai rappresentanti degli enti formativi. 
L’obiettivo perseguito dai corsi, durata variabile da 200 a 600 ore, è da ricercare nella qualificazione/riqualificazione delle competenze trasversali formative attraverso la valorizzazione e il potenziamento del grado di autonomia e di self-empowerment, ovvero della capacità di crescita e di miglioramento. Le attività hanno così consentito l’acquisizione di competenze certificate dagli attestati di frequenza e dalle qualifiche professionali in settori non inflazionati o saturi del mercato territoriale del lavoro.
Hanno curato i percorsi formativi: SICUR.A.L.A. s.r.l. (“Addetto/addetta alla preparazione di pasti speciali”), CDQ Italia Formazione (“Tecnico della Progettazione Web per Piccole e Medie Imprese)”
e l’istituto Tecnico “Cassandro – Fermi - Nervi” (“Web Marketing turistico: come promuovere il
territorio online”).
Così l’assessora Tupputi:;Abbiamo voluto puntare ad un percorso mirato, sia per il target dei
beneficiari che per la tipologia della formazione, più aderente alle esigenze attuali del marcato
lavorativo. Si tratta di un investimento elaborato per attribuire maggiori competenze, ma anche di un cammino orientato a motivare le persone che ne sono state protagoniste e a trasformarle in punti di riferimento per i futuri colleghi e la società. I primi risultati sono assolutamente lusinghieri, lo conferma la notizia dell’assunzione a tempo determinato di una iscritta ai corsi in un’impresa del settore ricettivo.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Puglia

Modifica consenso Cookie